Pubblicità - Advertisement
Il sito ufficiale di Ferdinando Camon

Ferdinando Camon

- Una scelta delle email che reagiscono agli articoli è pubblicata nella sezione "Dialoghi con i lettori". Il sito è aggiornato e curato da Alessia.

- Vivere significa ammazzare

- Impossibile fermare i migranti

- Scomunica alla Mafia

- Yara, cosa vuol dire uccidere una tredicenne

- L'assassino di Yara

- Trent'anni fa moriva Berlinguer

- Venezia e il Mose: troppa corruzione, l'Italia non può fare le Grandi Opere

- Escono 5 ebooks

- Drieu La Rochelle, grande scrittore, grande canaglia

- Il venditore di Alfa Romeo si spara

- I tedeschi nascondono ancora le colpe

- Berlusconi all'Alzheimer? Ma ha l'amore?

- Ma i poliziotti possono picchiare e uccidere?

- Giovanni XXIII santo

- Yara:voi denuncereste un figlio assassino?

- Berlusconi ai Servizi Sociali, è la sua fine?

- Elezioni in Francia: paura dell'Europa e dell'Euro

- Il Lucentis: ciechi per colpa dello Stato

- La Grande Bellezza: Roma sprofonda in Italia, ma vince nel mondo

- La ragazza suicidata da un sito per ragazzi

- Siamo i meridionali d'Europa, topi della Svizzera

- In memoria di un benzinaio suicida

- Ma i marò non hanno un filmato?

- La colomba del Papa uccisa dal gabbiano

- Marijuana libera: abbiamo perso

- La rivolta "impura" dei Forconi

- Poesia contadina sul Totocalcio

- Berlusconi non è più parlamentare

- Stragi impunite: colpa dello Stato, senza dubbio

- Pensioni d'oro e pensioni da fame

- Figli, fate figli

- Berlusconi dimezzato

- Istituire il reato di "omicidio stradale"

- Altre poesie contadine

- I potenti non conoscono i problemi del popolo

- Ligresti e Cancellieri: niente carcere per i potenti

- Baby-prostitute ai Parioli

- La bionda bambina Maria è figlia di noi tutti

- Dieci "Poesie contadine" di Ferdinando Camon

- Dove seppellire Priebke? In Germania o in mare

- Vajont: lo scontro fra Natura e Uomo

- Suicidio di Lizzani. A 90 anni è meglio morire?

- Strage di Lampedusa. Cosa possiamo fare?

- La fortuna di andare a scuola

- E questo sarebbe un Leone d'Oro?

- Un nuovo kalahsnikov per donne e bambini

- Due imprese titaniche: raddrizzare la Concordia, raddrizzare l'Italia

- Morte o ergastolo per gli stupratori? No

- Quirico: i nostri nemici visti da vicino

- L'8 settembre non è rinata l'Italia

- L'invidia uccide

- Fine vacanze, italiani spaventati

- Ogni guerra è una catastrofe morale

- Femminicidio è parola sbagliata

- Si può applaudire ai funerali?

- La gioia di Lucrezio nel veder morire i naufraghi

- Il Papa a Lampedusa: noi siamo come Caino?

- Il marine che ha ucciso 2.746 iracheni

- Berlusconi condannato: siamo tutti umiliati

- Morire per Al Qaeda, nuova Legione Straniera

- Stuprate la Kyenge!

- Siamo sull'orlo di una guerra civile?

- Quirico: cosa vale di più, la verità o la vita

- Munch urla e Kirkegaard trema

- La comunione di Luxuria

- Intervista del giornale "Ara" di Barcellona

- Chi merita l'immortalità, cristiana o laica?

- Noi oggi campiamo troppo

- Chi merita la cittadinanza italiana

- Morto Andreotti, il principe dei diavoli sale in Paradiso

- L'arte è una risorsa, non un peso

- Voleva uccidere i ministri

- La Festa amara della Liberazione

- La redenzione sta nell'espiazione?

- Cocaina motore del mondo

- Vuoi diventare un uomo? Ammazza un orso

- Conversazione Montagnoli-Camon su Primo Levi

- Taglio degli stipendi, la Casta si sgretola?

- Un Papa che parla "a braccio"

- Papa Francesco porta tre rivoluzioni

- Dunque noi occidentali torturiamo?

- Dimissioni del Papa: il papato non può più essere a vita

- La follia degli ex-marines

- "Contadino" è un'offesa?

- Berlusconi rivaluta Mussolini

- Le gioiose vendette di Tarantino: i "Bastardi" e "Django"

- Ma che brutta campagna elettorale!

- Ha due madri e nessun padre

- Oggi è la fine del mondo

- Margherita Hack: vivere poco ma bene o tanto ma male?

- Misseri vuole l'ergastolo al posto della figlia? Sbaglia

- Cosa perdono quelli che non vogliono figli

- Renzi il sogno, Bersani la speranza

- Il posto giusto per le Pietà di Michelangelo

- La dolcezza di visitare i morti

- Udine cancella il nome di Cadorna dalle strade. Perché Padova no?

- Genitori separati in guerra per il figlio

- Il rito della esecuzione

- Shlomo Venezia, testimone dell'orrore inespiato

- I corrotti ci sghignazzano in faccia

- Non esiste libertà di bestemmia

- I cannibali della porta accanto

- La scuola forma il nuovo Occidente

- Paralimpiadi, lotta contro la Natura

- La politica degli insulti

- Consulente della Gallimard elogia Breivik

- Staminali: la vita vien prima della legge

- Meglio correre o vivere?

- Lignano, rapina con massacro

- Si può dare 4 o anche 3 in pagella

- Italia e Germania eterne nemiche

- Bonhoeffer contro Hitler: troppo spirituale

- Non odio ma pena per l'assassino di Melissa

- Pago le tasse e mi sento in lutto

- Andare su Venere con un sibilo

- Caro assassinatore ti scrivo

- La crisi durerà un decennio

- Chi è Beppe Grillo?

- Soldaten

- Qualcosa in cui credere

- Ladro entra in casa, gli sparano: omicidio o suicidio?

- Lungo viaggio per i monasteri benedettini d'Italia

- Imprenditori veneti, non suicidatevi

- Cristo, Dostoievski e Mancuso

- La Lega e il complesso della laurea

- Tabucchi, il sogno e la libertà

- La poesia di Maria Luisa Spaziani: chi ha lottato con l'angelo, resta fosforescente

- Tolosa, ammazza l'assassino

- Le colpe della Lega

- 22 bambini morti: un dolore che non si può sopportare

- Ostaggio in Nigeria, marò in India: contiamo poco

- Parlarsi dentro la colonia penale

- Niente canzoni ai funerali di Dalla

- I primi 100 giorni di Monti

- Salvare la Grecia senza far morire i Greci

- Olimpiadi a Roma? No grazie

- L'angoscia più grande: perdere un figlio. Come sopravvivere

- Niente carcere alla violenza di gruppo? Sbagliato

- La bellezza della neve

- Giornata della Memoria: Razzismo tra noi e contro di noi

- Ospizio-lager a Sanremo

- Sulla Costa Concordia due ammutinamenti

- Naufragio e declassamento. Dall'isola del Giglio alle Borse

- Marines pisciano sui talebani uccisi

- Trieste: martire del precariato, morto per il palco di Jovanotti

- Padova: imprenditore suicida perché non riscuoteva i crediti

- Crisi, si comprano meno libri

- La banda Ludwig: Gott mit uns

- Polveri sottili. Aiuto, soffochiamo!

- Caduto Berlusconi, bisogna creare un uomo nuovo

- Discorso ad Asti: Cosa ho imparato scrivendo

- Boris Pahor, testimone contro i fascisti a Trieste

- Dobbiamo vergognarci di essere italiani?

- Addio ad Andrea Zanzotto

- Violenza degli Indignati, il rimedio è la democrazia

- Tagliata la bambina con sindrome Down dalla foto di classe

- Amanda: questa non è giustizia

- La rivincita del bosco selvatico. Tornano orsi e lupi

- Uccisi dal Fato

- Sbaglia il padre che va in prigione al posto del figlio

- Fame e sete di giustizia

- Udine non vuole più il nome di Cadorna

- Che siamo di destra o di sinistra, urge un cambiamemnto

- Grande naufragio nel Mediterraneo, cosa ci dicono i 200 morti

- I nonni non divorziano dai nipotini

- La fedeltà al male è un tradimento

- Pasolini è morto per niente?

- Guerra, i cani diventano nevrotici

- I libri italiani non esistono, se non sono tradotti

- L'ergastolo è più crudele della morte

- Etica e medicina: bisogna dire la verità ai malati?

- Socrate e Ratzinger

- In "Petrolio" di Pasolini, lo scrittore in -on sono io?

- L'indifferenza è un reato

- Ognuno di noi è un grumo di sogni

- Diritto di Sterminio

- Libri che hanno fatto l'Italia: "Un anno sull'Altipiano" di Emilio Lussu

- Cos'è la Patria?

- Solgenitsyn, Lager e gulag

- Cent'anni fa nasceva Moravia: è la porta dell'Esistenzialismo

- Il "Libro dei sogni" di Fellini: ma che strana analisi! Fellini senza Federico

- "Il Quinto Stato" e "La Vita Eterna" come fonti storiche

- Primo Levi, dire l'indicibile

- Polemica Camon - Mengaldo. Mafia accademica

Contattare il webmaster | design © 2005 A R T I F E X
© 2001-2005 Ferdinando Camon.
Ai sensi della legge 62/2001, si precisa che il presente sito non è soggetto all'obbligo dell'iscrizione nel registro della stampa, poiché è aggiornato a intervalli non regolari. Il sito è ospitato da Register